Login RSS Feed

 
RSS

« 1 (2)
AISC : Il sipario e la stella
  il 29/4/2013 19:50:33 (967 letture)

Giornata di studio sul teatro spagnolo ed ebraico

2 maggio 2013 – Aula T.6 – ore 10
Università di Verona – via San Francesco, 22 – Verona

Si allega il programma, che comprende una comunicazione sul teatro catalano.

Commenti?
AISC : Argomenti
il 5/9/2010 16:50:00 (10499 letture)

Presentazione dell'AISC

Consiglio Direttivo

Soci

Verbali delle Assemblee

Verbali delle Riunioni del Consiglio Direttivo

Commenti?
Soci : Indirizzario dei soci
il 4/9/2010 21:10:00 (10347 letture)

Come iscriversi o rinnovare l’iscrizione

Chi intenda iscriversi per la prima volta all’Aisc o rinnovare l’iscrizione può mettersi in contatto con il Tesoriere Simone Sari al seguente indirizzo: tresoreria.aisc@gmail.com

Il conto corrente dell'Associazione Italiana di Studi Catalani, da aprile 2014, è unicamente il seguente:

IBAN: IT91 V031 2403 2170 0000 0233 093

BIC: BAFUITRRXXX

Leggi tutto... | altri 36549 bytes | Commenti?
Consiglio Direttivo : Componenti
il 1/1/2010 17:10:00 (3853 letture)

Presidente: Enric Bou (Venezia)
Vicepresidente: Elena Pistolesi (Modena e Reggio Emilia)
Segretario: Iban Leon Llop (Sassari)
Tesoriere: Simone Sari (Trieste)
Consiglieri: Gennaro Ferraiuolo (Napoli), Gabriella Gavagnin (Barcelona) Lídia Carol Geronès (Verona). 

Leggi tutto... | altri 4895 bytes | Commenti?
AISC : Presentazione
  il 1/8/2007 21:20:00 (3333 letture)

L'Aisc è stata costituita nel 1978 dopo un incontro preparatorio tenutosi l’anno precedente. Alcuni professori universitari di filologia, linguistica, letteratura, storia, storia dell’arte, architettura ecc., che già da tempo si dedicavano agli studi catalani, pensarono di approfittare della svolta politica che si stava attuando in Spagna dopo il 1975 per recuperare il ruolo che oggettivamente toccava alla cultura catalana nel curriculum di studi e interessi accademici. Tutte le vicissitudini e le avversità attraverso le quali era passata la cultura catalana nel secolo scorso non avevano fatto che accrescere l’interesse degli studiosi in Italia, in Europa e in America. Lo documentano le varie associazioni di catalanistica nate in vari paesi soprattutto dopo la morte di Franco. Questo interesse è andato aumentando, come si può vedere dalla bibliografia scientifica prodotta, anche grazie allo stimolo delle associazioni.

Commenti?
« 1 (2)
5- 10-